il Progetto

CYBER VENEZIA è un progetto basato sulla percezione del colore da parte di Neil Harbisson, un artista che per una rara condizione genetica vede in bianco e nero, ma chi può percepire il colore attraverso onde sonore grazie ad un dispositivo cibernetico che porta sulla sua testa, chiamato Eyeborg.
 

La prima fase di CYBER VENEZIA, che abbiamo chiamato IL SUONO DI BURANO, consisterà nel tradurre il colore di ogni casa di Burano nel suo corrispondente suono. L'obiettivo è quello di creare una mappa a colori e una mappa sonora di Burano.

Prendendo in considerazione la percezione colore-suono di Harbisson, che si basa sulla trasposizione di onde luminose in onde sonore ridimensionate verso una scala udibile, stiamo creando una applicazione di telefonia mobile che rileva il colore di ogni casa e ne riproduce il suono corrispondente, in modo che camminando per Burano si possa sentire il suono delle case, oltre ad ammirarne il colore.

L'applicazione mostrerà anche il nome esatto di ogni colore, e la sua storia. Questo progetto richiede un periodo di ricerca, in cui Neil deve percepire ogni casa attraverso l'Eyeborg e tradurla in suono. Nel frattempo, un ingegnere informatico svilupperà l'applicazione. Potrete seguire il work in progress su questo sito, e sui blog in inglese e francese.​​​​​​​​​

Copyright © VeniceWord, VeniceDream srl 2012-2020